Progettare l’integrazione

Strumenti, procedure e modelli operativi

Scuola dell’Infanzia

Progettare l’integrazione Strumenti, procedure e modelli operativi Scuola dell’Infanzia

Questo fascicolo vuole essere un quaderno di lavoro con il quale i docenti possono prendere atto del percorso di integrazione degli alunni con disabilità e dei relativi strumenti di analisi, programmazione e documentazione.
Il testo inizia con la presentazione delle caratteristiche della Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute (ICF), poiché, nei diversi strumenti, sono state adottate le categorie previste dall’I.C.F. come linguaggio comune e condiviso.
Successivamente, i contenuti sono organizzati in due parti. In ciascuna sono esposti in sequenza:

1. i materiali estratti dall’Accordo di Programma del 2077 con le modifiche apportate nel 2010, che descrivono il percorso di
integrazione, gli strumenti previsti e le procedure di utilizzo. [Parte A]

2. un esempio di utilizzo degli strumenti di progettazione/documentazione – Verbale di accertamento, Diagnosi Funzionale, Profilo Dinamico Funzionale e Piano Educativo Individualizzato – del percorso di integrazione scolastica e sociale delle persone con disabilità. L’esempio è stato prodotto da un gruppo di docenti, da operatori dei servizi psico-socio-sanitari, da addetti
all’assistenza e da alcuni genitori. Il gruppo, simulando l’operato di un Gruppo Interprofessionale Operativo (GIO), ha preso in visione il Verbale di Accertamento e la Diagnosi Funzionale e ha prodotto il Profilo Dinamico Funzionale e il Piano Educativo Individualizzato. [Parte B]

In allegato è disponibile:

il modulo della Scheda di Segnalazione e il glossario delle categorie I.C.F. prodotto da un gruppo di insegnanti della Scuola dell’Infanzia
In questa sezione, viene presentata una tabella con le categorie dell’ICF selezionate per la produzione della Scheda di Segnalazione e il numero della pagina in cui sono contenuti i risultati dello studio fatto dai docenti. Per ogni categoria si riportano l’Area, il Capitolo e la
Definizione operativa, così come espressi nell’ICF. Il lavoro dei docenti è documentato dalla parafrasi della definizione operativa e
da un elenco di comportamenti osservabili in ambito scolastico, riferiti al grado scolastico frequentato dal bambino/a

commenti
  1. Silvia scrive:

    Ottimo grazie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...