Nulla su di Noi senza di Noi: è questa la base da cui parte il manifesto/appello che l’ANFFAS – l’Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, aderente alla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) e al Forum Nazionale del Terzo Settore – ha inviato ai partiti in lizza per le prossime elezioni politiche.

Leggiamo e riportiamo molto volentieri dal manifesto ANFASS  questo stralcio:

A ciascuno il suo progetto di vita: attuare gli articoli 14 e 24 della Legge 328/00
L’attuale sistema di accertamento e verifica dell’invalidità civile, stato di handicap e disabilità è basato su un approccio medico-legale e assicurativo superato, antieconomico e spesso fonte di autentiche vessazioni e discriminazioni.

La Classificazione ICF [Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute, OMS, 2001, N.d.R.], i sistemi di valutazione dei sostegni e il riferimento a paradigmi avanzati, uniti alla formulazione di un progetto di vita individuale e personalizzato,  possono garantire un’equa e razionale distribuzione delle risorse e il rispetto dei fondamentali diritti delle persone con disabilità.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...