ALLE TERZE DELLA “STOPPANI”
IL PRIMO PREMIO AL CONCORSO NAZIONALE DI SCANDICCI

STOPPANI CONCERTO

SCANDICCI (FI) – I ragazzi delle terze musicale della scuola Stoppani sono arrivati primi. Hanno guadagnato il podio più alto nel concorso nazionale musicale città di Scandicci riservato alle scuole medie e ai licei musicali italiani al quale hanno partecipato una quarantina di scuole. Un risultato veramente prestigioso  che raccoglie la soddisfazione sia dei professori di musica che degli stessi alunni.

“Il primo posto è senza dubbio una grande soddisfazione – ha commentato Mauro Piccitto insegnante di tromba e direttore dell’orchestra Stoppani in questa occasione – i ragazzi hanno suonato veramente bene e si sono comportati come dei piccoli professionisti. Li ho visti molto concentrati e anche per prepararci prima di suonare ci abbiamo messo pochi minuti” Il sentore che l’orchestra fosse piaciuta era evidente, infatti dopo aver eseguito i brani in programma “ il presidente della giuria – continua Piccitto – Remo Vinciguerra noto compositore e didatta musicale, ci ha fatto i complimenti. Questo dettaglio mi ha fatto sperare sempre di più. E avevo ragione”.
La scuola media Stoppani musicale dunque intasca questo ennesimo riconoscimento. L’ultimo di una lunga serie di esibizioni e concerti che ovunque riscuotono attenzione e complimenti.

L’orchestra era composta da 65 elementi tra flauti, chitarre, sax, pianoforte, violini, trombe, percussioni. Tutti alunni delle terze sezione G, D, F. Una grande orchestra per piccoli professionisti. La prova fatta poco prima dell’esibizione in un albergo di Firenze dove il gruppo ha alloggiato, ha fatto la differenza.

“Abbiamo messo in piedi questo programma e fatto sette o otto prove a scuola – spiega Piccitto –  in albergo un’altra prova, non con tutti gli strumenti, ma è stata fondamentale perché i ragazzi hanno cominciato a entrare nell’atmosfera e sono arrivati preparati nel teatro di Scandicci dove abbiamo suonato e concentrati davanti alla giuria”.

Ad accompagnare il gruppo i professori di strumento Elena Filippini per violino, Gabriella Cariboni per pianoforte,Giuseppe Caccialanza di educazione musicale, Filippo Rocco per i sax, Mauro Piccitto direzione e trombe e la professoressa di inglese Maria Letizia Rossi.

Ma il risultato ottenuto è anche merito degli insegnanti di strumento che non hanno partecipato alla gita perché impegnati su altri fronti, Maurizio Fasoli per pianoforte e anche direzione, Elena Tartara per flauto, Emilia Cappelloper chitarra, Elena Tartara per flauto, Marco Beschi per percussioni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...