Analisi degli stili e delle strategie di apprendimento

Pubblicato: 29 aprile 2014 in Master DSA, Psicologia dell'apprendimento
Tag:, , , , , ,

Stili di apprendimento e stili cognitivi

Lo stile di apprendimento è un comportamento cognitivo, affettivo e fisiologico di come viene appreso l’ambiente intorno a sé e vengono acquisite nuove informazioni. Esistono svariati stile che vengono classificati in diversi modi e la persona stessa può usare diversi stili a seconda della situazione.

Una prima classificazione sensoriale suddivide gli stili in: visivo, auditivo verbale/non verbale e cinestesico. Da un punto di vista cognitivo invece le informazioni si elaborano in maniera analitica (dai dettagli si ricostruisce l’insieme) o globale (dalla totalità si scende nei dettagli), in maniera sistematica o intuitiva, riflessiva o impulsiva.

Esistono poi lo stile multimodale, della dominanza emisferica, il modello sociale solitario, il ciclo dell’apprendimento di Kolb, il modello di Honey e Mumfords ed infine la tassonomia Blooms. (Fonte  Wikipedia)

Qualche stimolo per iniziare:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...