Archivio per la categoria ‘Scuola dell’INFANZIA’


Segnaliamo dal sito http://sostegnobes.wordpress.com/ della prof.ssa Ada Vantaggio questa risorsa

REGIONI, CITTA’ E CAPOLUOGHI IN ITALIA

GRADO DI SCUOLA: Scuola primaria

ETA’ ALUNNI: 8/10 anni

Gioca con la geografia cliccando sull’immagine

GEO

MARI, FIUMI E LAGHI IN ITALIA

GRADO DI SCUOLA: Scuola primaria

ETA’ ALUNNI: 8/10 anni

Gioco didattico semplicissimo, tutto online e gratis, per bambini di scuola primaria.
Il bambino deve trascinare gli elementi (mari, fiumi, laghi) presenti nella parte sinistra e inserirli nel posto giusto dell’Italia. Il bambino è aiutato anche dalla sagoma tipo puzzle che gli fa capire dove metterli).
Gioco facilissimo. Adatto a bambini di 8 9 10 anni. Geografia base.

Gioca con la geografia cliccando sull’immagine

geog

ITALIA POLITICA …  REGIONI, PROVINCE E CAPOLUOGHI

GRADO DI SCUOLA: Scuola primaria e secondaria di I grado

ETA’ ALUNNI: 8/11 anni

Un eserciziario interattivo basato sull’uso delle carte geografiche. Si lavora su regioni, province e capoluoghi. A mano a mano che si eseguono correttamente gli esercizi si accumulano denaro, passaporto, valigia e tutto quello che è necessario per un lungo viaggio.

Gioca con la geografia cliccando sull’immagine

geofd

Progettato e distribuito da IPRASE Istituto Provinciale per la Ricerca e la Sperimentazione Educativa – TRENTO.

AGENZIA VIAGGI …  MONTI, MARI, FIUMI, LAGHI D’ITALIA

GRADO DI SCUOLA: Scuola primaria e secondaria di I grado

ETA’ ALUNNI: 9/14  anni

Il gioco è ambientato in una agenzia di viaggi. Si suona il campanello, si entra e si decide il livello di difficoltà  (facile – difficile). A questo punto viene proposta una regione italiana a caso. Sulla destra sono presenti città, monti, pianure, fiumi, laghi, mari e isole italiane. Ogni elemento proposto deve essere trascinato sulla regione se gli appartiene o in un’apposita area se appartiene ad altri stati europei. Errori e risposte esatte vengono segnalate contestualmente. Collocando correttamente un certo numero di elementi si vince un viaggio in quella regione.

Gioca con la geografia cliccando sull’immagine

geofddf

Progettato e distribuito da IPRASE Istituto Provinciale per la Ricerca e la Sperimentazione Educativa – TRENTO.

Il PUZZLE DELL’EUROPA

GRADO DI SCUOLA: Scuola primaria e secondaria di I grado

ETA’ ALUNNI: 9/14  anni

Gioca con la geografia cliccando sull’immagine

JK

QUIZ DELL’EUROPA

GRADO DI SCUOLA: Scuola primaria e secondaria di I grado

ETA’ ALUNNI: 9/14  anni

Gioca con la geografia cliccando sull’immagine

cgfnj

 IL PUZZLE DEL GLOBO

GRADO DI SCUOLA: Scuola secondaria di I grado

ETA’ ALUNNI: 10/14  anni

Gioca con la geografia cliccando sull’immagine

CFGH

 


Attività di pregrafismo, per scuola dell’infanzia e primaria

 pregrafismo


Presentazione

La matematica è una materia che deve piacere altrimenti si fa fatica ad imparare.E’ risaputo, infatti, che essa non riscuote, tra i ragazzi, larghi consensi.Sono convinta che si potrebbe iniziare a presentarla, sotto forma di gioco, ai bambini  dalla Scuola dell’Infanzia A loro piace molto giocare e giocare con i numeri potrebbe essere un gioco nuovo e divertente.Diamo il via, dunque, ad attività che li veda contare, misurare, pesare.La creatività non ci manca e i piccoli ci aiuteranno a raggiungere gli obiettivi fissati per loro perchè, giocando,  riusciranno ad imparare e ad amare il numero in tutte le sue forme: quantità, contare per contare, ordinare, numerare, piccole operazioni, insiemi.

Obiettivi

Affinchè il bambino sviluppi il pensiero logico-matematico, è molto importante che eserciti la capacità di cogliere le differenze quantitative, di confrontare le quantità numeriche, di riconoscere le quantità uguali, maggiori e minori e acquisisca le abilità matematiche relative alla soluzione dei problemi.

Per questo motivo deve:

Conoscere i simboli numerici e le relative quantità

Conseguire le capacità di raggruppare, ordinare, misurare, pesare

Saper fare piccole operazioni di matematica

Costruire insiemi

1IIII

Fonte – http://www.confantasia.it/Gioco%20con%20la%20matematica.htm


paideia scuola

  1. Il tempo ciclico (da Grazia)
  2. Gli indicatori temporali (da Cristina)
  3. Che cosa vuol dire “tempo” (da Cristina)
  4. La striscia della settimana (da Cristina)
  5. Sai raccontare queste storie? (da Anna Laura)
  6. La mia carta d’identità (da Anna Laura)
  7. Leggere immagini e parole (da Anna Laura)
  8. Una piccola storia (da Anna Laura)
  9. Ordina 1 (da Anna Laura)
  10. Ordina 2 (da Anna Laura)
  11. Ordina 3 (da Anna Laura)
  12. Il ciclo delle stagioni (da Rosaria)
  13. La durata (da Rosaria)
  14. Cappuccetto Rosso (da Anna Laura)

Fonte

pulsante_freccia


images (7)

PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE “AMICO VIGILE”

L’interiorizzazione, fin dalla prima infanzia, dei comportamenti corretti da tenere sulla strada assume un significato fondamentale nel percorso di crescita del bambino in qualità di futuro cittadino e di utente consapevole e responsabile del sistema stradale. Un percorso di educazione stradale nella scuola dell’infanzia rappresenta un’occasione educativa fondamentale per far comprendere che la strada è un luogo di traffico e di vita che presenta occasioni stimolanti per conoscere persone e ambienti diversi ma è anche un luogo  che presenta dei rischi e dei pericoli se non si rispettano correte norme di comportamento. Nel progetto proposto vengono indicati motivazione, obiettivi, attività per realizzare un percorso educativo completo. Inoltre ci sono immagini di lavori realizzati con i bambini da cui trarre spunto e schede per svolgere attività di rinforzo e di verifica.

Il progetto in formato PDF è scaricabile e stampabile per uso scolastico cliccando sul bottone sottostante.

images

images (2) images (3) images (4) images (5)

images (6)


I seguenti Link rimandano a pagine contenenti materiale didattico selezionato per progetti di accoglienza per la scuola dell’infanzia e primaria. 
  
ottimo lavoro realizzato dall’I.C. via Fiorentini. con laboratorio per la prima settimana di scuola dedicato all’accoglienza.
Elaborato dal II circolo di Castelvetrano, il progetto è di facile realizzazione ed è scandito in due parti
Ottimo lavoro elaborato dal I circolo didattico di Vico Equense. L’Istituto comprensivo ha un ottimo curricolo verticale e struttura quindi un progetto di accoglienza integrato e parallelo per scuola dell’infanzia e primaria. Molto ben fatto.
Il progetto è stato elaborato dalla scuola dell’infanzia Cherubine e ha il titolo “Come nasce l’amicizia”. Il progetto coinvolge 46 bambini per 2 sezioni, ma può essere senza dubbio adattato ad altre necessità
Lavoro semplice, immediato ed efficace su scuolamaterna. net. Qui trovate anche striscioni e materiali vari (link1 – link 2)
Il progetto si intitola “Lavorando insieme … a scuola” ed è strutturato per un intero istituto comprensivo: infanzia, primaria e secondaria di I grado
E’ un progetto di rete per l’accoglienza, l’integrazione, l’alfabetizzazione di alunni stranieri elaborato dall’Istituto Comprensivo Cecco Angiolieri.
E’ una raccolta di materiali dell’ IRRE-Toscana
Buon lavoro in 4 settimane dall’istituto comprensivo di Latiano
Un buon progetto in 8 pagine dal circolo di Cimitile
Progetto elaborato dall’Istituto Gramsci – Istituto Comprensivo
Rivolto alle classi prime ed elaborato dalla direzione didattica 11 di Bologna
Realizzato dall’ I.C “E. Toti” di Musile del Piave – Venezia
Lavoro semplice e utile realizzato dal circolo didattico di Chieti
Clicca sulla gif: